Chi sono

DSC_5232Ho 43 anni, sono nata a Jesi perché la famiglia di mia madre è di Staffolo. Sono cresciuta ad Urbino  e dopo la maturità classica,  sono partita alle volta di Firenze per studiare Architettura. Dopo la laurea ho vissuto per due anni a Bologna e lì ho avuto le prime esperienze di lavoro.

Firenze e Bologna sono due città straordinarie, ma amo Urbino e le nostre colline, la qualità della vita e il senso di comunità dei piccoli centri, per cui appena possibile ho scelto di tornarci. L’occasione si è presentata quando il comune di Urbino ha bandito un concorso per tre posti presso l’ufficio tecnico. Sono risultata tra i vincitori, quindi ho lavorato per tre anni all’ufficio urbanistica. Era da poco stato approvato il piano regolatore e la città era in fermento, sono stati gli anni del dibattito sul piano del colore, sul recupero della Data, del riconoscimento del sito UNESCO, del primo piano territoriale di coordinamento provinciale.  E’ stata un’esperienza bellissima e formativa dal punto di vista umano e professionale.

Dal 2002 ho deciso di lasciare l’impiego in comune e svolgo a tempo pieno la professione di architetto. Lavoro con entusiasmo e serietà. Del mio lavoro mi emoziona la progettazione, la necessità di capire e concretizzare le esigenze dei committenti e soprattutto il contatto e confronto con “chi sa fare le cose”. Il mio lavoro è apprezzato e mi da grande soddisfazione.

In questi anni ho fatto parte di diverse commissioni edilizie (Peglio, Urbania, Montelabbate) e mi sono sempre interessata dei problemi del territorio, con competenza. Sono risuscita a coniugare la vita professionale con la vita familiare, sono sposata e ho due figlie di 13 e 16 anni.

I miei amici mi descrivono come una persona curiosa, determinata e rigorosa. Sono appassionata di teatro, cinema, musica, bricolage e montagna.

Sono iscritta a molte associazioni. L’associazionismo è per me un modo per mettere in comune le passioni e portare un contributo al territorio nel quale vivo, condividendo amicizia, tempo e entusiasmo.

Sono tenace e infaticabile nell’affrontare gli impegni lavorativi senza trascurare la famiglia, gli amici e le mie passioni e sono orgogliosa dei risultati raggiunti. Niente di straordinario, se non la gestione dell’ordinario: un lavoro fatto con competenza, passione e onestà da una donna che è anche moglie e mamma.

I miei contatti:

E-mail: raffaella@raffaellavagnerini.it

Facebook: https://www.facebook.com/raffaellavagnerinimarche

Twitter: @RVagnerini

Web: http://raffaellavagnerini.it/

Altri indirizzi utili

Stampa: stampa@raffaellavagnerini.it

Comitato: comitato@raffaellavagnerini.it

 

 

Condividi questa pagina

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>