Pesaro – Ripartiamo da qui


Video-racconto di una splendida giornata di primavera trascorsa a Pesaro con la famiglia e non solo.

Pesaro è il co-capoluogo della nostra Provincia. E’ una vera città, ma conserva la vivibilità che è propria di queste zone. Il primo ricordo che ho di Pesaro è la scala mobile della Standa dove da Urbino si veniva a fare la spesa.

Pesaro è una città con una qualità della vita molto alta, con una metropolitana a pedali e una biblioteca comunale all’avanguardia.

Pesaro è una città di mare che non teme l’inverno. Ha un tessuto urbano vivo e attivo, con strade ospitali da percorrere a piedi o in bicicletta, splendidi palazzi che nascondono cortili, negozi in cui trovare qualsiasi cosa, uffici e servizi di ogni genere.

Pesaro è la città di Rossini, con il teatro, il conservatorio e il festival internazionale a lui dedicati.

Pesaro è al centro del distretto del mobile e ha un’ampia zona industriale che si estende ai comuni limitrofi.

Pesaro è anche il primo Comune, di quelli toccati fin qui dal mio tour attraverso la realtà ideale della Provincia, in cui troviamo autostrada e ferrovia. Malgrado questo non è immune dai problemi di viabilità e di manutenzione, ma ha il merito di essere aperta alla sperimentazione di ogni nuova tecnologia “smart” che possa contribuire a risolverli.

Pesaro è anche natura, con il parco del San Bartolo a picco sul mare. Ricordo l’ultima uscita con il CAI, tra le ginestre, e la cena in spiaggia la sera.

Pesaro è tutte queste cose insieme.

Condividi questa pagina
Posted in Diario, Territorio, Tour and tagged , , , , , , , , .